Il ringraziamento dei Mastini

Terminata da poco la stagione 2018-2019, è tempo di analisi, di bilanci e di ringraziamenti. La società Mastini Varese è ripartita la scorsa estate con un organigramma tutto nuovo, con obiettivi precisi e dichiarati: qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, ingresso playoff nel Campionato IHL e fare tornare l’entusiasmo al pubblico varesino, dopo anni non certo brillanti.

 

Obiettivi Raggiunti

Le statistiche indicano “semaforo verde” per tutti e tre i traguardi fissati! Ora non ci si sente certo arrivati e tutto quanto fatto negli ultimi mesi deve essere un punto di partenza per la stagione prossima.

La squadra ha avuto l’accesso diretto ai quarti di finale di Coppa Italia, si è qualificata ai quarti di finale playoff di Campionato IHL con un paio di turni d’anticipo (dopo 5 anni durante i quali non ne ha mai preso parte) venendo eliminata solo ai tiri di rigore dai campioni in carica, infine il Palalbani è tornato a popolarsi come non si vedeva da anni.

Ecco i nostri punti di partenza! La dirigenza è già all’opera per pianificare la stagione prossima, rinnovando l’ambizione e la fermezza di un progetto triennale iniziato nel luglio scorso che, ora più che mai, prosegue con quelle che auspichiamo possano essere delle certezze.

 

Lavoro di gruppo

Da soli non si va lontano e per questa avventura ringraziamo coloro i quali sono stati vicini alla squadra, sostenendo i giocatori ma anche tutti noi, a partire dagli sponsor e dai tifosi (sia I Ragazzi della Nord che tutto il resto del palaghiaccio), elementi che si rivelano importanti per qualsiasi società sportiva e ancor più per la nostra realtà. Non dimentichiamo però i magazzinieri, gli attrezzisti, i dirigenti e collaboratori della società, il personale del palaghiaccio (dalle casse al bar e non solo), lo staff tecnico e sanitario delle diverse squadre giallonere, il nostro fisioterapista sempre presente sia in casa che in trasferta, chi ci ha scattato le foto e realizzato i video, la nostra “voce” del Palalbani, Radio Village Network che ha raccontato la nostra stagione, la stampa cartacea e quella online che si sono interessati di noi. Grazie anche ai giocatori della squadra e alle loro famiglie.

 

Grazie agli sponsor

Un particolare ringraziamento da parte nostra va a OGILink Fastera, Fantinato Group, Parallelo 42, Finazzi, Clinica Baviera e ad altri che hanno puntato sui Mastini, riponendo fiducia. A tal proposito ecco un paio di testimonianze.

OGILink Fastera: “OGILink Fastera è una società giovane che vuole conquistare il mercato attraverso un lavoro di gruppo. L’accostamento con l’hockey vien da sè perchè in questo sport è importante il gioco di squadra per poter sfondare e vincere. In particolare, il progetto che l’estate scorsa ci ha presentato il Presidente è interessante e ambizioso: una sfida nuova, un gruppo nuovo da costruire da zero con l’obiettivo forte che prevede di raggiungere un risultato molto importante entro tre anni. Questo ci accomuna molto e trovo molte cose che pongono in diretta relazione OGILink, Gruppo Fastera e i Mastini Varese. I nostri prodotti tendono ad andare verso target di clienti precisi. L’hockey, non essendo uno sport di massa, è una realtà che si identifica perfettamente con la nostra offerta e abbiamo quindi deciso anche per questo di sponsorizzare i Mastini Varese Hockey: perchè vogliamo distinguerci dai nostri competitor sul mercato. I nostri obiettivi li abbiamo rivisti in questa società. Come OGILink Fastera siamo una società relativamente giovane, esistiamo dal 2003 ma ci consideriamo una Start-up che giorno per giorno investe con ambizione ed è un po’ quello che fanno anche i Mastini. Ci siamo identificati in questo progetto”.

Finazzi: “Dai primi colloqui con la società ho visto l’esistenza di un progetto particolare e interessante, che va oltre la semplice partita della domenica. Abbiamo deciso di sposare una sponsorizzazione a sostegno di una intera struttura che è il palaghiaccio e tutto quanto ruota intorno a questa realtà, dalla piscina all’hockey e alle altre attività. Fin dalle prime parole abbiamo visto l’opportunità che poteva esserci e abbiamo deciso di intraprendere questo percorso, con desiderio non tanto di fare solo pubblicità, ma con la voglia di rientrare in un vero e proprio spazio ad ampio raggio che i Mastini e il palaghiaccio possono dare. Inoltre l’idea di un progetto triennale è sicuramente stimolante e ambizioso”.

 

Ci vediamo a Settembre

La speranza è che a Settembre si possa ripartire con le certezze di questi mesi, a cominciare dai moltissimi tifosi che nelle ultime partite hanno colorato il palaghiaccio di giallonero, strappando applausi e ammirazione anche dagli avversari.

Noi siamo già in moto, con la mente proiettata a settembre e alle novità che vorremmo annunciare durante i prossimi mesi, non solo per tener viva l’attenzione, ma per poter dar seguito e corpo al nostro obiettivo finale, con una squadra sempre più competitiva.

Un sincero GRAZIE A TUTTI e…a presto!

Attachment